Dallas Mavericks @ Indiana Pacers: analisi e recap

E’ iniziata la nuova stagione NBA e hanno già giocato i nostri Mavs. Infatti la prima partita è stata ad Indianapolis contro i Pacers mercoledì notte ed il risultato è stato a nostro sfavore per 130-121. Indisponibili per noi Harris che sarà fuori 3 settimane per un problema all’alluce destro e Hammons. Partita che è terminata all’overtime, dopo che i Pacers sono stati in vantaggio per tutto il match. All’inizio una partenza un po’ difficile per Nowitzki che si inseruisce nella partita nel secondo tempo. Il sorpasso Mavericks è arrivato soltanto a 8′ dalla fine con la tripla del 97-96 di Barea. Grande partita di Myles Turner che mette a segno 30 punti conditi da 16 rimbalzi; per Dallas invece un ottima prova di tutti in attacco con 48 triple tentate (quasi record NBA) di cui 18 realizzate. Per un eterno Nowitzki 22 punti con 8 rimbalzi e 4 triple, Barnes al suo esordio 19 punti e la tripla del pareggio che porta la partita all’overtime quasi sulla sirena, Williams che sembra molto in forma con 25 punti, Barea con 22 punti e una grande partita comunque di tutti. L’unico neo la prestazione offensiva di Matthews che tira 2-10 da 3 e 3-16 in totale e che sbaglia molte scelte e molti lay-up. Anche il neo arrivato Bogut gioca molto bene ma poco, 20 minuti,ma mette a segno 6 punti e 6 rimbalzi dando una buona impressione e facendoci ben sperare.9633833-deron-williams-jeff-teague-nba-dallas-mavericks-indiana-pacers-850x560

Le sensazioni sono comunque positive poichè Indiana sembra essere una delle migliori quattro a Est e siamo riusciti a giocarcela alla pari. Si replica questa notte alle 2.30 nell’esordio in casa contro i cugini texani degli Houston Rockets che arrivano dalla sconfitta a LA per mano dei giovani Lakers. Ci si aspetta una buona prestazione e ci auguriamo che arrivi la prima vittoria della stagione 2016-2017.

I commenti sono chiusi.