Viaggio a Creta, isola magica tra sole mare e i miti dell’Olimpo

Creta è l’isola più grande della Grecia e la quinta del Mediterraneo.

Chi decide di visitarla potrà vivere delle emozioni uniche grazie ad una natura impressionante ed una storia millenaria che si originò con la civilta’ minoica ed il relativo palazzo di Cnosso teatro di una delle leggende più famose della mitologia greca ovvero la favola del Minotauro. Quella minoica è considerata la più antica civilta’ della quale si hanno registri in Europa.

Le sue magnifiche spiagge la rendono una delle mete più ambite nel mediterraneo, ma Creta sa anche offrire meravigliosi canyon, una gastronomia di ottima qualità un intenso profumo di olivi, verdura fresca, raki e tantissime giornate di sole.

Considerando le dimensioni dell’isola la pianificazione della località dove si intende soggiornare è fondamentale ed il consiglio se si permane per più di una settimana è quello di scegliere piu’ di una struttura in modo da ottimizzare il tempo a disposizione.

Il nostro viaggio si è concentrato prevalentemente nella parte settentrionale dell’isola toccando le città di Iráklion la moderna capitale, le affascinanti Hania e Rethymno con il loro passato veneziano prima e turco poi, le famose spiagge di Falassarna, Elafonissi, Balos, Agios Apostoli e Voulisma oltre ad un tuffo nella storia all’interno del palazzo di Cnosso.

Creta e’ un’ isola unica, una destinazione dove perdersi per riscoprire le radici della nostra storia e l’essenza della cultura greca. I cretesi sono gente accogliente, con un carattere orgoglioso e autentico in grado di produrre una gastronomia molto saporita il cui elemento fondamentale è l’olio d’oliva.  Le giornate sulle spiagge e le cene nelle numerose taverne renderanno le vostre vacanze memorabili.

Nella foto gallery le tappe principali del nostro soggiorno

Precedente Dion Waiters Successivo Pallacanestro Reggiana in arrivo Lesic e DelRoy James