Openjobmetis Varese – Grissin Bon 77-69: il pagellone di Bondi

Un’opaca Grissin Bon cade anche sul parquet di Masnago disputando una gara sottotono e poco incisiva. Si salvano solo Kaukenas e Veremeenko. Ora i reggiani sono stati raggiunti in classifica da Avellino che non perde un colpo e a grandi falcate è arrivata a quota 40. Sarà dunque necessario vincere il derby della via Emilia dell’ultima giornata per garantirsi il secondo posto. La possibile avversaria del primo turno play off è invece tutto un quiz poichè, con i risultati odierni, Venezia – Trento – Sassari e Pistoia sono appaiate in graduatoria. Ecco le pagelle dei biancorossi:

#4 Pietro Aradori
Brutta gara per Pietro che non entra mai in partita. In difesa ha le gambe molli e in attacco non graffia come potrebbe. Arrotonda le sue statistiche nel finale ma la prova è insufficiente.
Voto 5,5

#6 Achille Polonara
Era partito bene imbucando due bombe al ritorno nella sua Varese. Ma la sua gara purtroppo è tutta lì. Timido in attacco non riesce neppure a darci la solita dosa di sostanza a cui ci aveva abituato di recente.
Voto 5

#8 Amedeo Della Valle
Al rientro dopo i 10 giorni di stop la pausa forzata si sente tutta. Dopo il bel gioco da 2+1 con cui si presenta alla contesa non perviene più e non riesce a infilare canestri che ultimamente metteva anche bendato. Rimettiti in forma Ame che ci vediamo ai play off.
Voto 5,5

#9 Andrea De Nicolao
Rottura prolungata per De Nick che continua ad annaspare. Altra gara anonima. Troppo anonima. Perde nettamente il duello in regia con Wright.
Voto 5

#12 Vladimir Veremeenko
E’ l’unico a crederci con Rimas. Tambureggia nel pitturato e prova a tenerci a galla. Quando i falli però lo relegano in panchina a inizio ripresa la squadra affonda. Negli equilibri della Grissin Bon di questi ultimi mesi è fondamentale.
Voto 6,5

#13 Rimantas Kaukenas
Ci prova Rimantas a suonare la carica. Ci prova a trascinare la truppa anche stasera. Ma purtroppo oggi è troppo solo. Dispensa basket per un tempo poi quando finisce la benzina sulla partita appare la scritta “GAME OVER”.
Voto 6,5

#15 Ojars Silins
Due passi indietro per OJ come il bel canestro iniziale che ci aveva illuso. Poi non produce più nulla Ojars che rimane in punta di piedi ai margini della partita. Troppo poco.
Voto 5

#18 Stefano Gentile
Altra gara difficile per Stefano che non riesce mai a trovare il modo di prendersi il ritmo della partita. Infila un paio di canestri ma senza avere continuità.
Voto 5

#20 Vladimir Golubovic
S.O.S. Vlado ci sembra un pò disperso. Troppo rinunciatario. Alla fine colleziona un 7+7 che non è neanche malaccio ma oltre che di condizione atletica è necessario recuperarlo soprattutto nelle motivazioni. Speriamo che i play off gli offrano gli stimoli giusti.
Voto 5

Precedente La Grissin Bon a Varese per ipotecare il secondo posto Successivo Coconut Groove shopping e buon cibo nel distretto tra i piu' trendy di Miami